Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2015
Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti, per offrire un migliore servizio ai lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per maggiori dettagli puoi leggere la seguente Informativa estesa.

Uomini e donne leggono differente?

Immagine
Secondo me uomini e donne hanno gusti letterari differenti.Questa considerazione, che non è farina del mio sacco ma la risposta data dal blogger Daniele Imperi a un commento lasciato in calce al suo post sull'autobiobibliografia, mi ha stimolato ad arricchire questo nuovo post di aggiornamento al meme di un ulteriore elemento. Quel che ho fatto, in altre parole, è di giocare sulla particolarità che le ventidue liste redatte fino a questo momento sono più o meno equamente ripartite tra partecipanti di genere femminile e partecipanti di genere maschile, per scomporre la lista collettiva in due sottoliste comprendenti rispettivamente i soli titoli citati dalle lettrici e i soli titoli citati dai lettori. Si tratta appunto di un gioco, che non pretende certo di raggiungere conclusioni assolute, ma che sembra comunque in grado di fornire, al di là di tutto, qualche indicazione utile.

La lista delle liste (aggiornamento 2)
1. Carlo Collodi, Le avventure di Pinocchio (11)
2. Gabriel Garci…

Insieme raccontiamo 2: Tutto al contrario

Immagine
Nel secondo appuntamento con Insieme raccontiamo, Patricia Moll ci regala un altro splendido incipit, ispirato e ispirante. Questo:
Quando l'ultimo sole tramontò ad est e la prima luna sorse ad ovest col suo tutù fatto di nuvole giallastre, finalmente si alzò. Si stirò. Era ora di muoversi. Abitante della notte, si muoveva a suo agio nell'oscurità.
Ma nel suo mondo era sempre così. Tutto al contrario. Troppo facile altrimenti.
Ho già letto un paio di conclusioni molto interessanti, quella di Lupo e quella di PiGreco. Dopo la lettura della seconda in particolare, ho deciso di mettermi subito all'opera, ed ecco il risultato:
L’orologio a parete alle sue spalle scandiva il corso delle ore: le due, l'una, la mezzanotte, e così via. Intanto che lui prestava orecchio all'arrivo del postino, ansioso di leggere le risposte alle lettere che avrebbe scritto la notte seguente o quella dopo ancora.
A questo punto, potete scegliere se leggere tutti gli altri finali in una volta so…

Guest blogger per un giorno

Immagine
Un paio di giorni fa la sempre attivissima Ximi Blogghidee ci ha proposto una nuova, bellissima iniziativa, stavolta in forma di concorso, intesa a celebrare l'ennesimo traguardo da lei raggiunto con la sua Community Blogger & Blog.

Quali siano il traguardo e l'iniziativa ve lo faccio dire direttamente da lei: Cari amici blogger
per festeggiare i 4000 iscritti nel nostro gruppo Blog and Blogger ho ideato questo mega evento!!!
In cosa consiste, be' semplice ognuno di voi dovrà mettersi in gioco facendo il guest blogger in un blog tra quelli iscritti nel gruppo.
Il guest blogger scrive come ospite in un blog redigendo un articolo in tema con i contenuti del sito :)
Chiaro, no?
Naturalmente c'è un regolamento a cui attenersi, del quale devo riportare qui almeno i tre punti iniziali: - i partecipanti devono essere iscritti alla community
- condividere l'evento
- invitare almeno due amici blogger
Il punto due si concretizza nel presente post, mentre per il punto tre cerco due…

La lista delle liste: I libri di formazione dei blogger /2 (post di aggiornamento)

Immagine
Ho pensato, finché ci saranno blogger o semplici lettori che partecipano al meme sull'#autobiobibliografia, di presentare la situazione aggiornata della lista delle liste ogni volta che mi sembri rivoluzionata a sufficienza. Rispetto alla prima versione, che raccoglieva dodici liste, questa ne raccoglie sedici, con cambiamenti significativi. A cominciare dal numero dei libri, che sono passati da 83 a 101. Questo significa che ben diciotto opere tra quelle già in lista hanno superato la soglia di sbarramento delle due presenze. Inoltre adesso abbiamo un capolista solitario, Edgar Allan Poe, tallonato da Carlo Collodi e Gabriel Garcia Marquez. Mentre indietreggiano di un paio di posizioni Primo Levi e Oscar Wilde. Chi l'avrebbe detto che il tormentato scrittore americano avrebbe brillato, a quasi tre secoli dall'epoca in cui ha vissuto, come stella più luminosa di questo nostro sperduto angolino di blogosfera?

La lista delle liste (aggiornamento)
Edgar Allan Poe, Racconti (9)Carl…

Cobra Trap - Come muoiono gli eroi /4 (finale)

Immagine
...i piccoli gesti di affetto che lei gli dimostrava ultimamente erano una cosa nuova - non che l'affetto di lei nei suoi confronti fosse mai stato in discussione, ma nel corso di tutti questi lunghi anni era stato tacito e raramente messo in mostra. Lui gradiva molto il cambiamento ma si chiedeva anche a cosa fosse dovuto.Peter O'Donnelly sceglie di narrare la parte finale di Cobra Trap, attraverso il punto di vista di Willie Garvin. Questo breve estratto è parte di una sua riflessione sul mutamento a cui è andata incontro Modesty Blasie nelle settimane precedenti. Il rapporto tra i due non ha mai avuto i connotati di un amore ordinario. Negli oltre trent'anni di vita in comune non si sono mai messi insieme né hanno fatto sesso tra loro, e il fatto che nel film di Losey di cui ho parlato nella prima parte dell'articolo, Modesty e Willie finiscano invece per intrattenere una normale relazione amorosa, è forse il più grave tra i numerosi fraintendimenti che lo caratteri…

Cobra Trap - Come muoiono gli eroi /3

Immagine
Senza che il lettore abbia modo di saperlo, la lunga conversazione a tre che occupa alcune pagine iniziali del racconto Cobra Trap nasconde tra le righe una sorta di anticipazione del suo finale. L'intenzione non dichiarata dell'autore Peter O'Donnell sembra essere, in realtà, quella di mettere il lettore nella prospettiva più adatta ad accogliere un finale destinato a spiazzarlo più di qualunque altro lo abbia preceduto. I tre che conversano tra loro sono l'inseparabile braccio destro di Modesty Blaise, Willie Garvin, e una coppia di loro vecchi amici e compagni d'avventura: Steve Collier e la moglie Dinah Pilgrim apparsi per la prima volta rispettivamente nei romanzi I, Lucifer (1967) e A Taste for Death (1969). Lui è uno studioso di fenomeni paranormali, lei è cieca dalla nascita ma dotata del potere psichico di percepire strutture sotterranee nascoste come tubature, cavi o depositi minerari.
SteveCollier, ex insegnante di matematica, è impegnato da alcune settim…

La lista delle liste: I libri di formazione dei blogger

Immagine
Mentre scrivo queste righe siamo a quota quattordici partecipanti al meme sull'autobiobibliografia, e di conseguenza sono state compilate quattordici liste. Il successo è andato quindi oltre le mie più rosee previsioni (mi ero spinto ad augurarmi fino a dodici adesioni) e di questo ringrazio tutti. Naturalmente è possibile, o perfino probabile, che si aggiungano altri nomi e altre liste nei prossimi giorni, ma nel frattempo ho piacere di presentarvi questo post di riepilogo. Si tratta di una classifica che mostra il numero di presenze totali ottenute da un libro sommando tra loro tutte le liste. E' un modo per verificare un particolare tipo di convergenza all'interno di quella che è certo una microscopica parte della blogosfera, forse non statisticamente rilevante in senso assoluto, ma che ha dalla sua il vantaggio di essere costituita da lettori di libri, oltre che, nella maggioranza dei casi, da scrittori o aspiranti tali. Il numero massimo di presenze di un singolo libro…